Back from Rubbish: quando il riciclo è creativo

Oggi, Marta,  34 anni ci racconta delle sua attività:

“il mio marchio non registrato è Back From Rubbish, nome da me scelto per racchiudere in poche parole quella che è la storia delle mie creazioni. Realizzo accessori con vecchie camere d’aria di bicicletta. Recupero le vecchie camere d’aria in giro per le officine ciclistiche e dopo un accurato lavoro di lavaggio e lucidatura le taglio e le lavoro.

Da circa 5 anni mi dedico a questa attività che nasce come un passatempo e si trasforma presto in qualcosa di più “serio” grazie al buon riscontro che le mie creazioni hanno avuto prima qui a Terni e poi un po’ in giro per l’Italia. In particolare Roma, dove l’idea di mercato dell’artigianato e del design  è totalmente diversa e molto più sviluppata rispetto alla nostra città,  ha dimostrato essere un’ottima tappa per il mio “negozietto” itinerante. La mia pagina fb è facebook.com/Back From Rubbish e ho da non molto creato una vetrina on-line attraverso la piattaforma Dawanda (it.dawanda.com/shop/BACKFROMRUBBISH), su instangram mi trovate come Back FromRubbish. Per ora curo tutto da sola, dalle creazioni alle etichette passando per le foto. Tra i miei prossimi programmi il tentativo di esporre le mie cose in qualche bel mercato del nord Italia tra Milano e Torino.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...